Direttiva 89/186/CEE del Consiglio del 6 marzo 1989 recante modifica dell'allegato II della direttiva 76/895/CEE che fissa le quantità massime di residui di antiparassitari consentite sugli e negli ortofrutticoli