10.11.2015   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 372/3


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.7778 — Vattenfall/ENGIE/GASAG)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2015/C 372/03)

1.

In data 3 novembre 2015 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione le imprese Vattenfall GmbH, controllata da Vattenfall AB («Vattenfall», Svezia), e GDF SUEZ Beteiligungs GmbH, controllata da ENGIE SA («ENGIE», Francia) acquisiscono, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b) e dell’articolo 3, paragrafo 4, del regolamento sulle concentrazioni, il controllo comune dell’impresa GASAG Berliner Gaswerke AG («GASAG», Germania) mediante contratto di gestione.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

Vattenfall opera prevalentemente in Germania, nei Paesi Bassi, in Svezia e in Gran Bretagna nel settore dell’approvvigionamento energetico. In Germania Vattenfall opera essenzialmente nei settori delle miniere di lignite a cielo aperto, della produzione, della commercializzazione e della distribuzione di elettricità e, a Berlino e Amburgo, nel settore del riscaldamento urbano,

ENGIE opera a livello internazionale nei settori del gas, dell’elettricità, dei servizi energetici lungo tutta la catena di valore dell’energia. In Germania ENGIE opera nel settore del riscaldamento urbano a Gera, Wuppertal e Saarbrücken,

GASAG, presente esclusivamente in Germania, opera essenzialmente nella commercializzazione e distribuzione di gas nell’area di Berlino, Brandeburgo e in parti della Sassonia-Anhalt e della Sassonia.

3.

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo d’applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione europea per fax (+32 229-64301), per email all’indirizzo COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu o per posta, indicando il riferimento M.7778 — Vattenfall/ENGIE/GASAG, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIQUE/BELGIË


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 («il regolamento sulle concentrazioni»).