8.12.2010   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 331/7


Informazioni comunicate dagli Stati membri sugli aiuti di Stato concessi in virtù del regolamento (CE) n. 800/2008 della Commissione, che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato comune in applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato (regolamento generale di esenzione per categoria)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

2010/C 331/02

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

X 275/10

Stato membro

Italia

Numero di riferimento dello Stato membro

Denominazione della regione (NUTS)

SARDEGNA

Zone miste

Autorità che concede l'aiuto

Direttore Servizio Programmazione e Gestione del Sistema della Formaz. Prof. -Regione Sardegna

Assessorato Regionale del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale, via XXVIII Febbraio 1-09131 Cagliari

www.regione.sardegna.it

Titolo della misura di aiuto

Avviso a sportello «Lunga Estate», per la concessione di contributi alla formazione dei lavoratori stagionali impiegati nel settore del turismo

Base giuridica nazionale (riferimento alla pubblicazione nazionale ufficiale pertinente)

POR FSE Sardegna 2007/2013

Tipo di misura

Regime -

Modifica di una misura di aiuto esistente

Durata

30.6.2010—15.12.2010

Settore/i economico/i interessato/i

Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte, SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE, SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE

Tipo di beneficiario

PMI

grande impresa

Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime

EUR 7,00 milioni

Per le garanzie

Strumento di aiuto (art. 5)

Altro — Contributi alla formazione dei lavoratori stagionali impiegati nel settore del turismo

Riferimento alla decisione della Commissione

Se cofinanziato da fondi comunitari

Fondo Sociale Europeo 2007/2013 — 2 800 000,00 EUR milioni

Obiettivi

Intensità massima di aiuto in % o importo massimo dell'aiuto in valuta nazionale

Maggiorazione PMI in %

Formazione generale (art. 38, par. 2)

60,00 %

20 %

Link alla pagina web con il testo integrale della misura di aiuto:

http://www.regione.sardegna.it/j/v/55?s=1&v=9&c=389&c1=1385&id=20257

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

X 276/10

Stato membro

Italia

Numero di riferimento dello Stato membro

Denominazione della regione (NUTS)

PIEMONTE

articolo 107, paragrafo 3, lettera c), Zone miste

Autorità che concede l'aiuto

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Piazza Castello 165

I — 10122 Torino

www.regione.piemonte.it

Titolo della misura di aiuto

«INCENTIVAZIONI ALL’INSEDIAMENTO DI LINEE DI PRODUZIONE DI SISTEMI E COMPONENTI NEL CAMPO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA E DELLO SFRUTTAMENTO DELLE FONTI RINNOVABILI» — Tipologia 1

Base giuridica nazionale (riferimento alla pubblicazione nazionale ufficiale pertinente)

Determinazione Dirigenziale n. 183 dell'8 marzo 2010.

Tipo di misura

Regime -

Modifica di una misura di aiuto esistente

Durata

14.6.2010—31.12.2013

Settore/i economico/i interessato/i

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti

Tipo di beneficiario

PMI

Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime

EUR 20,00 milioni

Per le garanzie

Strumento di aiuto (art. 5)

Contributi in conto interessi, Sovvenzione, Altro, Prestito — TIPOLOGIA 1 — agevolazioni concesse nell’ambito di applicazione del Regolamento (CE) n. 800/2008

Piccole imprese:

finanziamento agevolato, fino a copertura del 100 % dei costi ammissibili, così composto: 80 % fondi regionali a tasso zero (tramite fondo rotativo con il limite massimo di EUR 4 000 000,00) e 20 % fondi bancari alle migliori condizioni di mercato; nel caso di piccole imprese che intendano usufruire delle maggiorazioni previste per gli aiuti a finalità regionale per interventi localizzati in area 87.3.c. (ora 107.3.c TFUE) ai sensi dell’art. 13 del Regolamento 800/08, il finanziamento agevolato, fino a copertura del 100 % dei costi ammissibili, è così composto: 75 % fondi regionali a tasso zero (tramite fondo rotativo con il limite massimo di EUR 4 000 000,00) e 25 % fondi bancari alle migliori condizioni di mercato.

contributo a fondo perduto, fino al raggiungimento del 20 % ESL (equivalente sovvenzione lorda calcolata sull’ammontare totale delle spese ammissibili) o del 30 % ESL nel caso di interventi localizzati in area 87.3.c (ora 107.3.c TFUE) e con il limite massimo di EUR 500 000,00

Medie imprese:

finanziamento agevolato, fino a copertura del 100 % dei costi ammissibili, così composto: 70 % fondi regionali a tasso zero (tramite fondo rotativo con il limite massimo di EUR 4 000 000,00) e 30 % fondi bancari alle migliori condizioni di mercato;

contributo a fondo perduto, fino al raggiungimento del 10 % ESL (calcolato sull’ammontare totale delle spese ammissibili) o del 20 % ESL nel caso di interventi localizzati in area 87.3.c (ora 107.3.c TFUE) e con il limite massimo di EUR 500 000,00.

Riferimento alla decisione della Commissione

Se cofinanziato da fondi comunitari

Deliberazione n. 36-7053 dell’8 ottobre 2007 ha preso atto della decisione C(2007) 3809 del 2 agosto 2007 che approva il Programma Operativo della Regione Piemonte cofinanziato dal fondo europeo di Sviluppo Regionale — FESR, per il periodo 2007/2013, a titolo dell’obiettivo Competitività Regionale e Occupazione e s.m.i.. All’interno di tale programma operativo è presente l'Asse II «Sostenibilità ed efficienza energetica» e l'Attività II.1.2. «Beni e strumenti per l’energia rinnovabile e l’efficienza energetica» base su cui si appoggia il suddetto bando. — 7,91 EUR milioni

Obiettivi

Intensità massima di aiuto in % o importo massimo dell'aiuto in valuta nazionale

Maggiorazione PMI in %

Aiuti regionali agli investimenti e all'occupazione (art. 13) Regime

10,00 %

20 %

Aiuti agli investimenti e all’occupazione in favore delle PMI (art.15)

20,00 %

Aiuti alle PMI per servizi di consulenza (art. 26)

50,00 %

Link alla pagina web con il testo integrale della misura di aiuto:

http://www.regione.piemonte.it/industria/misura2bando2010.htm

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

X 286/10

Stato membro

Germania

Numero di riferimento dello Stato membro

Denominazione della regione (NUTS)

NIEDERSACHSEN

Zone miste

Autorità che concede l'aiuto

NBank

Günther-Wagner-Allee 12 — 16

30177 Hannover

www.nbank.de

Titolo della misura di aiuto

Zuwendungen zur Förderung der Integration von Frauen in den Arbeitsmarkt (FIFA)

Base giuridica nazionale (riferimento alla pubblicazione nazionale ufficiale pertinente)

Richtlinie über die Gewährung von Zuwendungen zur Förderung der Integration von Frauen in den Arbeitsmarkt (FIFA) — vom 7.5.2010 — Nds. Ministerialblatt vom 9.6.2010, Seite 548

Tipo di misura

Regime -

Modifica di una misura di aiuto esistente

Durata

1.5.2010—31.12.2015

Settore/i economico/i interessato/i

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti

Tipo di beneficiario

grande impresa

Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime

EUR 1,46 milioni

Per le garanzie

Strumento di aiuto (art. 5)

Sovvenzione

Riferimento alla decisione della Commissione

Se cofinanziato da fondi comunitari

Obiettivi

Intensità massima di aiuto in % o importo massimo dell'aiuto in valuta nazionale

Maggiorazione PMI in %

Formazione generale (art. 38, par. 2)

80,00 %

10 %

Link alla pagina web con il testo integrale della misura di aiuto:

 

http://www.ms.niedersachsen.de

 

http://www.ms.niedersachsen.de/live/live.php?navigation_id=5137&article_id=14226&_psmand=17

Numero di riferimento dell'aiuto di Stato

X 288/10

Stato membro

Austria

Numero di riferimento dello Stato membro

Denominazione della regione (NUTS)

TIROL

Zone miste

Autorità che concede l'aiuto

Amt der Tiroler Landesregeirung

Amt der Tiroler Landesregierung, Abt. Wirtschaft und Arbeit, Heiliggeiststraße 7-9, 6020 Innsbruck

https://portal.tirol.gv.at/TirolGvAt/dienststelleDetails.do?cmd=detailsCommit&fachbereichsid=0&orgeseq=300067&cid=1

Titolo della misura di aiuto

Einzelbeihilfe, Hochpustertaler Bergbahnen, im Rahmen der Rahmenrichtlinie für die Wirtschaftsförderung des Landes Tirol

Base giuridica nazionale (riferimento alla pubblicazione nazionale ufficiale pertinente)

Rahmenrichtlinie für die Wirtschaftsförderung des Landes Tirol

Tipo di misura

l’aiuto ad hoc — Hochpustertaler Bergbahnen Gesellschaft mbH & CO KG

Modifica di una misura di aiuto esistente

Data di concessione

5.7.2010

Settore/i economico/i interessato/i

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti

Tipo di beneficiario

PMI

Importo totale dell'aiuto ad hoc concesso all'impresa

EUR 0,80 milioni

Per le garanzie

Strumento di aiuto (art. 5)

Sovvenzione

Riferimento alla decisione della Commissione

Se cofinanziato da fondi comunitari

Obiettivi

Intensità massima di aiuto in % o importo massimo dell'aiuto in valuta nazionale

Maggiorazione PMI in %

Aiuti agli investimenti e all’occupazione in favore delle PMI (art.15)

10,00 %

Link alla pagina web con il testo integrale della misura di aiuto:

http://www.tirol.gv.at/fileadmin/www.tirol.gv.at/themen/wirtschaft-und-tourismus/wirtschaftsfoerderung/downloads/rahmenrichtlinie_neu.pdf

Numero di aiuto

X 301/10

Stato membro

Slovenia

Numero di riferimento dello Stato membro

SI

Denominazione della regione (NUTS)

Pomurska

Articolo 107, paragrafo 3, lettera a)

Autorità che concede l'aiuto

SLUŽBA VLADE RS ZA LOKALNO SAMOUPRAVO IN REGIONALNO POLITIKO

Kotnikova 28

1000 Ljubljana

Slovenija

http://www.svlr.gov.si/

Titolo della misura di aiuto

Garancijska shema za Pomurje 2

Base giuridica nazionale (riferimento alla pubblicazione nazionale ufficiale pertinente)

Splošni pogoji delovanja garancijske sheme za Pomurje 2

Zakon o spodbujanju skladnega regionalnega razvoja (Uradni list RS, št. 93/05),

Sklepu Vlade RS št. 30301-5/2009/3 z dne 24.12.2009

Tipo di misura

Regime -

Modifica di una misura di aiuto esistente

Durata

29.6.2010—31.12.2013

Settore/i economico/i interessato/i

Tutti i settori economici ammissibili a ricevere aiuti

Tipo di beneficiario

PMI

Importo totale annuo della dotazione prevista ai sensi del regime

EUR 1,00 milioni

Per le garanzie

EUR 0,07 milioni

Strumento di aiuto (art. 5)

Garanzia, Prestito

Riferimento alla decisione della Commissione

Se cofinanziato da fondi comunitari

Obiettivi

Intensità massima di aiuto in % o importo massimo dell'aiuto in valuta nazionale

Maggiorazione PMI in %

Aiuti regionali agli investimenti e all'occupazione (art. 13) Regime

30,00 %

20 %

Link alla pagina web con il testo integrale della misura di aiuto:

 

http://web.rra-mura.com/prenosi/SPLOSNI%20POGOJI%20DELOVANJA%20GSP%202.pdf

 

http://www.uradni-list.si/1/objava.jsp?urlid=200593&stevilka=4020