30.5.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 191/12


Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Cour d’appel de Mons (Belgio) il 4 marzo 2016 — Christian Ferenschild/JPC Motor SA

(Causa C-133/16)

(2016/C 191/14)

Lingua processuale: il francese

Giudice del rinvio

Cour d’appel de Mons

Parti

Ricorrente: Christian Ferenschild

Resistente: JPC Motor SA

Questione pregiudiziale

Se gli articoli [5, paragrafo 1] e [7, paragrafo 1, secondo comma], della direttiva 1999/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 maggio 1999, su taluni aspetti della vendita e delle garanzie dei beni di consumo (1), letti in combinato disposto, debbano essere interpretati nel senso che essi ostano a una disposizione di diritto nazionale interpretata nel senso che essa consente, per i beni usati, che il termine di prescrizione dell’azione del consumatore intervenga prima della scadenza del termine di due anni dalla consegna del bene non conforme qualora il venditore e il consumatore abbiano convenuto un termine di garanzia inferiore a due anni.


(1)  GU L 171, pag. 12.