Interrogazione scritta E-009828/11 Marco Scurria (PPE) alla Commissione. Medicina di genere