Decisione del Consiglio, del 28 luglio 1966, che autorizza la Repubblica italiana a maggiorare i prelievi applicabili a talune importazioni in provenienza dai paesi terzi nel settore delle carni bovine