Parere del Comitato europeo delle regioni — Il contributo del CdR all’agenda territoriale rinnovata, con una particolare attenzione per lo sviluppo locale di tipo partecipativo