Decisione (UE) 2021/272 dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati del 16 dicembre 2020 di imporre nuovamente alle persone fisiche o giuridiche che detengono posizioni corte nette in relazione al capitale azionario emesso da società le cui azioni sono ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato, l’obbligo temporaneo di notifica alle autorità competenti in caso di superamento di una determinata soglia temporaneamente ridotta, ai sensi dell’articolo 28, paragrafo 1, lettera a), del regolamento (UE) n. 236/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio

Maintenance EN

alert Si noti che questo sito Web subirà alcuni aggiornamenti questa settimana. Di conseguenza, gli utenti potrebbero riscontrare instabilità e funzionalità limitate. Ci scusiamo per l'inconveniente.

("Google Tradotto" dall'originale inglese)

Old browser message - Portal

Publication Detail Actions Portlet

custom-survey-notification

Publication Detail Portlet

Publication detail

Home

Publication Viewer

Visualizzatore di documenti

Formato del documento non visualizzabile

Go Back Widget