Ricorso proposto il 17 agosto 2015 dall’Autorità di vigilanza EFTA contro il Principato del Liechtenstein (Causa E-23/15)